redazione@ivespri.it

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

tmb (970 × 250 px)

Direttore Responsabile: Fabio Tracuzzi - direttore@ivespri.it

Direttore Editoriale: Nunzia Scalzo - direttoreditoriale@ivespri.it

Registrazione: Tribunale di Catania n. 7/2006 del 3/3/2006

Sede legale: Via Aloi 26 - 95126 Catania

 

Contatta la redazione: redazione@ivespri.it

Contatta l'amministrazione: amministrazione@ivespri.it


facebook
phone
whatsapp

Editore e ragione sociale:
Vespri società cooperativa

Via Aloi 26 - Catania

P.IVA IT04362690879 - Codice fiscale 93117170873
pec: cooperativa.vespri@twtcert.it

I Vespri @ Tutti i diritti son riservati, 2022

Ode a Anthony Barbagallo

2022-08-25 14:52

Nunzia Scalzo

Cronaca, Politica, Focus,

Ode a Anthony Barbagallo

Ringrazio Anthony Barbagallo per aver protetto le mie certezze di sconfitta, e per aver evitato di darmi l’illusione che nel Pd ci fossero persone migliori

Ho mandato un messaggio a Anthony Barbagallo, segretario regionale del Pd, per sentire la sua versione dei fatti, in merito alle note vicende che lo rendono protagonista di una serie di scelte politiche fantozziane di cui si è reso protagonista negli ultimi giorni; ma lui, in linea con uno stile da perfetto lord inglese, infastidito pure dalle mosche, non mi ha richiamato né mi ha risposto.
Comprendo la politica iperselettiva in ingresso con una serie di criteri molto stringenti che non consentono al numero uno di un partito di consegnare il Verbo a giornalisti di serie B come me, ma il segretario regionale del Pd, e sottolineo del Pd, dovrebbe mostrare un po’ di sensatezza in più, accogliere con un sospiro di sollievo la telefonata di qualunque giornalista che ha la cortesia di chiamarlo, per non fare della penna di quello la sua spina nel fianco.
In ogni caso devo confessare di essere contenta, a dirla tutta in un primo momento mi ero quasi preoccupata: vuoi vedere che questo mi risponde e cambia la mia personale statistica di rifiuti e sconfitte in modo inaccettabile? Ringrazio pubblicamente Anthony Barbagallo per aver protetto le mie certezze di sconfitta e per aver evitato di darmi l’illusione che nel Pd ci fossero persone diverse, migliori, e che quindi il nostro Paese e la nostra Isola, con la classe dirigente di questo partito avessero qualche possibilità di miglioramento.
E invece niente, tutto rientrato, ora ho la certezza che anche quelli che si credono migliori non lo sono affatto, che pure loro sono allineati a tutti gli altri e brillano per ignoranza e rozzezza semplificatoria, con le inevitabile derive verso gli atteggiamenti e le cause peggiori.
Ho la sicurezza che anche tra quelli che si sentono i migliori si nascondono sacche di arroganza, di pochezza, di desolante ignoranza esibita più o meno consapevolmente come vessillo di garanzia.
Ora ho la consapevolezza piena che anche nel Pd albergano atteggiamenti codardi e pilateschi, che questo partito ha una profonda crisi di identità e non sa cosa sia diventato e di cosa dovrebbe occuparsi; nel dubbio fa poco e quel poco lo fa pure male. Anzi malissimo.

catotti
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder