facebook
instagram
whatsapp

redazione@ivespri.it

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Direttore Responsabile: Fabio Tracuzzi - direttore@ivespri.it

Direttore Editoriale: Nunzia Scalzo - direttoreditoriale@ivespri.it

Registrazione: Tribunale di Catania n. 7/2006 del 3/3/2006

Sede legale: Via Aloi 26 - 95126 Catania

 

Contatta la redazione: redazione@ivespri.it

Contatta l'amministrazione: amministrazione@ivespri.it


facebook
phone
whatsapp

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

banner per i vespri
ivespri-interno

Editore e ragione sociale:
Vespri società cooperativa

Via Aloi 26 - Catania

P.IVA IT04362690879 - Codice fiscale 93117170873
pec: cooperativa.vespri@twtcert.it

I Vespri @ Tutti i diritti son riservati, 2022

Catania, altra sconfitta che pesa

2023-10-15 16:45

Gioele Leonardi

Sport,

Catania, altra sconfitta che pesa

Niente vittoria neanche per questa giornata: il club etneo esce sconfitto contro lo Juve Stabia per il risultato di 1-0.Gira aria pesante in casa Cata

 Niente vittoria neanche per questa giornata: il club etneo esce sconfitto contro lo Juve Stabia per il risultato di 1-0.
Gira aria pesante in casa Catania, i risultati non arrivano e la permanenza di Tabbiani adesso è in bilico.
La squadra rossazzurra perde di nuovo, domina per possesso palla ma nel calcio si sa, non premia il bel gioco bensì la finalizzazione.
La juve stabia al 31' passa in vantaggio grazie al giocatore Marco Meli e porta la partita sul risultato di 1-0. I padroni di casa giocano con il tempo e provano a sfruttare qualche azione in contropiede, ma nulla di più. Un Catania disperato attacca, gioca con la foga di vincere, alla ricerca spasmodica del gol che non arriva, merito anche della buona difesa della Juve Stabia.
Sia a livello fisico che mentale il Catania è assente, gestisce palla per gran parte del match, senza essere però mai pericoloso. Il bel gioco è un elemento fondamentale, ma prima di tutto conta la vittoria, il poter vincere anche realizzando pochi tiri in porta, che siano decisivi. Cosa che in questo momento manca al Catania.
Con quella di oggi sono 3 le sconfitte subite dall'inizio del campionato, e i tifosi rumoreggiano, ci si aspetta molto di più da una squadra come quella rossazzurra, concepita per stare in competizioni superiori a quella attuale

 

Marcatori: 31' Meli