facebook
instagram
whatsapp

redazione@ivespri.it

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Direttore Responsabile: Fabio Tracuzzi - direttore@ivespri.it

Direttore Editoriale: Nunzia Scalzo - direttoreditoriale@ivespri.it

Registrazione: Tribunale di Catania n. 7/2006 del 3/3/2006

Sede legale: Via Aloi 26 - 95126 Catania

 

Contatta la redazione: redazione@ivespri.it

Contatta l'amministrazione: amministrazione@ivespri.it


facebook
phone
whatsapp

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

banner per i vespri
vespri_300x250

Editore e ragione sociale:
Vespri società cooperativa

Via Aloi 26 - Catania

P.IVA IT04362690879 - Codice fiscale 93117170873
pec: cooperativa.vespri@twtcert.it

I Vespri @ Tutti i diritti son riservati, 2022

Visita del ministro Urso alla 3Sun di Catania.

2024-02-12 12:39

redazione

Cronaca, Politica, Attualità, Focus,

Visita del ministro Urso alla 3Sun di Catania.

Così il senatore Pogliese: “La semplificazione amministrativa è un valore assoluto per convincere le grandi Aziende ad investire a Catania.”.

 

.“La visita di oggi di Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy, al cantiere della fabbrica 3Sun di Enel Green Power, che si sta realizzando alla zona industriale di Catania, e che una volta completato, diventerà la più grande fabbrica europea per la produzione di pannelli fotovoltaici, testimonia l’attenzione che il Governo ha per lo sviluppo economico e occupazionale del Mezzogiorno e della Sicilia. In tal senso va letta la decisione del governo Meloni, come spiegato dal ministro Urso, di inserire nel decreto energia una norma che prevede che l’Enea stabilisca dei criteri di qualità, così che gli incentivi pubblici vadano a quei pannelli fotovoltaici più avanzati prodotti in Europa per contrastare la concorrenza sleale dei pannelli cinesi venduti sottocosto.”.

 

Lo  ha dichiarato il senatore  Salvo Pogliese che ha accompagnato il Ministro Adolfo Urso in visita, con il presidente della Regione Renato Schifani, al cantiere della 3Sun di Enel Green Power di Catania.

 

“Per Catania la fabbrica di Enel Green Power - continua il Senatore di FdI - rappresenta un’imprescindibile occasione di sviluppo economico con importanti ricadute occupazionali; saranno, infatti, oltre 1000 le nuove assunzioni entro il 2024 con un investimento complessivo di 500 milioni di euro. Un risultato possibile, come hanno evidenziato il ministro Adolfo Urso e l’a.d. di Enel Flavio Cattaneo, grazie alla velocizzazione delle pratiche burocratiche-amministrative attuata durante la mia Amministrazione, con Enrico Trantino assessore all’Urbanistica, che ha consentito di risparmiare molti mesi rispetto alla tempistica media di queste operazioni. Infatti, si è passati dagli oltre 10 mesi che necessitavano, fino a qualche anno prima, per queste procedure a un iter velocizzato di soli 45 giorni per tutte le autorizzazioni.”.

 

“La decisione di Enel Green Power di puntare sulla nostra città – conclude Pogliese – testimonia le potenzialità enormi del nostro territorio e il valore assoluto della semplificazione amministrativa, come è già avvenuto anche per l’investimento strategico di St.”.