facebook
instagram
whatsapp

redazione@ivespri.it

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Direttore Responsabile: Fabio Tracuzzi - direttore@ivespri.it

Direttore Editoriale: Nunzia Scalzo - direttoreditoriale@ivespri.it

Registrazione: Tribunale di Catania n. 7/2006 del 3/3/2006

Sede legale: Via Aloi 26 - 95126 Catania

 

Contatta la redazione: redazione@ivespri.it

Contatta l'amministrazione: amministrazione@ivespri.it


facebook
phone
whatsapp

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

banner per i vespri
ivespri-interno

Editore e ragione sociale:
Vespri società cooperativa

Via Aloi 26 - Catania

P.IVA IT04362690879 - Codice fiscale 93117170873
pec: cooperativa.vespri@twtcert.it

I Vespri @ Tutti i diritti son riservati, 2022

Pareggio che sa di sconfitta

2023-10-25 21:54

Gioele Leonardi

Cronaca, Sport, Focus,

Pareggio che sa di sconfitta

Beffa arrivata proprio nei minuti finali per il Catania, che pareggia contro il Monterosi Tuscia e colleziona un solo punto tutt'altro che apprezzato.

Beffa arrivata proprio nei minuti finali per il Catania, che pareggia contro il Monterosi Tuscia e colleziona un solo punto tutt'altro che apprezzato.
Sembrava la svolta, ma il club etneo ha pareggiato contro l'ultima in classifica, colpa di una difesa poco reattiva sull'azione innestata da parte dei padroni di casa.
All'inizio il Catania attacca e , vogliosa del gol, realizza l'1-0 grazie ad un autogol avvenuto su punizione, protagonista del gol in negativo il difensore Pietro Giordani.
D'improvviso il club rossazzurro scompare, non prova mai a chiudere la partita e prova a difendere in modo superficiale quel singolo di scarto.
Al 93' Palazzino riallinea i conti, e di fatto la partita termina 1-1.
Pareggio davvero pesante per il Catania, un solo punto contro l'ultima in classifica. Troppo poco per una squadra che sulla carta puntava alle posizioni alte della classifica. La situazione oggi è un'altra, il Catania arranca: solo 3 vittorie dall'inizio del campionato in ben 9 incontri disputati.
I rossazzuri si trovano al 12esimo posto, fuori dai play-off, per ora.
La stagione è ancora lunga, ma bisogna dare una scossa ad una squadra che adesso è senza una propria identità.

 

Marcatori: Giordani (Autogol) 41',  Palazzino 93'